Tris di pizza

Ciao amici di cucina e buon lunedì!

Ieri sera avevo voglia di pizza, perchè la domenica non è domenica senza pizza! Come si dice….ognuno ha le sue fisse!!

Ho provato un nuovo impasto che mi è piaciuto assai, ecco a voi la mia ricetta….

img-20161120-wa0001

INGREDIENTI (per 2 pizze):

  • 50 g di farina integrale
  • 250 g di farina 00
  • 200 g di farina tipo 2
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale fino
  • 250 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 1 zucchina
  • 4 patate
  • 1 barattolo di pomodori ciliegino
  • 1 mozzarella
  • sale e pepe q.b.
  • rosmarino q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Grazie alla mia amata macchina del pane, ho versato il tris di farine all’interno del contenitore, insieme agli altri ingredienti: olio, sale, acqua e lievito di birra ed ho impostato il programma per la pizza.

 

Una volta terminato il programma, ho tirato delicatamente fuori l’impasto ed ho steso le 2 pizze sulle teglie precedentemente rivestite di carta forno.

Per la farcitura ho pensato ad un tris, su una pizza: pomodoro ciliegino e zucchine (tagliate con la lama mandolina) e sull’altra: pizza con le patate.

img-20161119-wa0003

img-20161119-wa0004

Su entrambe versare un filo di olio e.v.o., salare e pepare, aggiungere rosmarino sulla pizza con le patate.

Infornare a 190° per 15 minuti.

img-20161119-wa0001

La mozzarella l’ho messa sulla pizza già cotta e nuovamente infornata per 1 minuto, il tempo di far asciugare il liquido che si viene a creare.

img-20161119-wa0005

img-20161119-wa0002

img-20161119-wa0000

Piaciuta la ricetta?

Annunci

2 pensieri riguardo “Tris di pizza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...